Primi

#1 Crumble di zucchine

Ingredienti

  • 200gr di formaggio stagionato
  • 150gr di farina
  • 100gr di burro
  • 4 zucchine
  • noci sgusciate q.b.
  • sale, menta e basilico q.b.

 

Procedimento

  • Preriscalda il forno a 200°C. Lava le zucchine e privale del picciolo, quindi affettale a rondelle molto sottili e disponile su un vassoio,
  • In una ciotola, raccogli la farina e un pizzico di sale, quindi impastali con il burro cercando di formare delle “briciole”. Distribuiscile sulle zucchine in modo da ricoprirle completamente e inforna per 15 minuti.
  • Mentre il crumble cuoce, spezza le noci in pezzetti  e taglia a fette il formaggio.
  • Poco prima di sfornare i crumble, poni sopra le noci in modo da tostarle.
  • Sforna i crumble, ricava 4 porzioni e adagia sopra le fette di formaggio. Guarnisci con basilico e menta. 
crumble di zucchine

#2 Spaghetti di ceci e noci

Ingredienti per 1 persona

  • 70 gr di spaghetti integrali
  • 40 gr di gherigli di noci
  • 80gr di ceci già cotti
  • 10 gr di pinoli
  • 1 cucchiaio di ricotta
  • 1 cucchiaino di olio e.v.o.
  • sale, prezzemolo q.b.
  • 1 cucchiaio di pangrattato

Procedimento

  • Tosta il pangrattato in una padella con un filo d’olio evo.
  • Trita i gherigli di noci nel mixer con il pangrattato tostato, pinoli, l’aglio e il sale.
  • Trasferisci il tutto in una ciotola e aggiungi al composto il parmigiano grattugiato, il prezzemolo tritato, ricotta, pepe e olio extravergine d’oliva, quindi amalgama il tutto.
  • Cuoci gli spaghetti e scolali al dente per terminare la cottura con il  condimento in una padella.
Progetto senza titolo (19)

#3 Paella di verdure

Ingredienti

  • 70 gr di riso integrale
  • 50 gr di passata di pomodoro
  • 50 gr di peperone rosso
  • 50 gr di carote
  • 50 gr di fagiolini
  • 1 cipollotto fresco
  • Paprica, zafferano, prezzemolo, aglio, brodo vegetale q.b.
  • 2 cucchiaini olio e.v.o.

 

Procedimento

  • Trita il cipollotto e 1 spicchio di aglio
  • Taglia i peperoni, le carote e i fagiolini a pezzetti
  • Versa sul fondo di un tegame 2 cucchiaini di olio e.v.o., e unirsci il tritato a un mestolo di brodo.
  • Fai cuocere per qualche minuto, finché il cipollotto non sarà ammorbidito, poi aggiungi le carote.
  • Unisci poi peperoni e fagiolini e fai cuocere per circa 15 minuti, aggiungendo se necessario un mestolo di brodo.
  • Successivamente aggiungi la passata di pomodoro e il brodo
  • Aggiungi infine prima la paprica, poi lo zafferano.
  • Infine, aggiungi il riso e mescola per circa 8 minuti a fiamma vivace.
  • Dopodiché, fai cuocere a fiamma bassa per altri 10 minuti circa.
paella di terra

#4 zuppa di farro

Ingredienti per 4 persone

  • 300 gr di farro perlato ( oppure 300 gr di farro precotto in scatola)
  • 1 carota, 1 costa di sedano, 7- 8 pomodorini pachino, 1/2 cipolla bianca
  • 2 cucchiaini di olio e.v.o.
  • brodo vegetale caldo (va bene anche il brodo di carne)
  • sale q.b.

 

Procedimento

  • Sminuzza sedano, carota e cipolla a dadini piccoli. Aggiungili in un tegame capiente con 2 cucchiaini di olio e lascia rosolare per 1 minuto, aggiungi i pomodorini tagliati in 4 parti e rosola per 1 minuto
  • A questo punto aggiungi il farro in pentola, fai rosolare a fiamma vivace per 1 minuto con le verdure.
  • Eliminate i pomodorini ancora interi e ponili da parte in un piatto.
  • Se hai utilizzato il farro perlato secco aggiungi brodo caldo fino a coprire tutto il farro.
  • Cuoci con coperchio a fuoco bassissimo per almeno 40 – 50 minuti finché il farro non risulta bello morbido.
  • Il tempo dipende dal tipo di farro scelto.
  • Aggiungi costantemente brodo caldo per evitare che si attacchi alla pentola o risulti secco.

  • Se hai utilizzato il farro precotto aggiungi un paio di mestoli di brodo e fai cuocere lentamente per circa 15 minuti.

  • A fine cottura aggiungi i pomodorini e sale e lascia cuocere ancora 5 minuti.

  • Conserva da parte del brodo caldo poiché se lasci il farro riposare troppo a lungo assorbirà il brodo rendendo il piatto secco.
zuppa di farro

# 5 Hamburger di mozzarella

Ingredienti

  • 1 mozzarella di bufala
  • 200g salmone affumicato a fette
  • 20 g insalata
  • 10g Granella di pistacchi
  • sale
  • olio e.v.o.

 

Procedimento

  • Taglia la mozzarella a fette
  • Farcisci con il salmone a fette
  • cospargi in superficie la granella di pistacchio
  • condisci con olio e.v.o. e sale
Hamburger di mozzarella

#6 Pennette con crema di zucchine e menta

Ingredienti

  • 70 g di penne integrali
  • 1/2 melanzana
  • 5g di pinoli
  • Aglio, sale e pepe q.b.
  • 1 cucchiaio di olio e.v.o.

 

Procedimento

  • Apri la melanzana a metà (in lungo) e bucherella la polpa con una forchetta.
  • Inforna a 180°C per 40 minuti circa
  • Una volta cotta rimuovi tutta la polpa e tagliala a fette ripassandola in padella con 1 cucchiaino d’olio e 1 spicchio d’aglio precedentemente imbiondito in padella
  • Intanto, tosta i pinoli in una padella antiaderente.
  • Cuoci la pasta al dente.
  • Aggiungi alla polpa della melanzana la menta, 1 cucchiaio di acqua di cottura e aggiungi sale e pepe q.b.
  • Aggiungere la pasta e saltala
pennette con crema di melanzane

#7 Riso Thai lime e gamberi

Ingredienti

  • 60 gr di riso Thai
  • 40 gr di gamberi
  • 1 lime
  • 1 cucchiaino di farina di riso
  • 1 cucchiaino di curcuma
  • 1 cucchiaino di zenzero in polvere
  • 1 cucchiaino di semi di sesamo
  • Vino bianco
  • 1 cucchiaino di olio e.v.o.
  • sale e pepe q.b.

Procedimento

  • Gratta la scorza del lime e tieni da parte insieme al succo del lime
  • In un padellino scalda 1 cucchiaino di olio con 1 cucchiaio di acqua, curcuma, zenzero, un pizzico di pepe nero, un pizzico di sale e il cucchiaino di farina di riso. Sfuma con il vino bianco.
  • Porta a ebollizione aggiungendo, se dovesse essere necessario, altra acqua. Aggiungi i gamberi e fai addensare.
  • Tosta in un padellino antiaderente i semi di sesamo.
  • Durante la preparazione della salsa cuoci il riso thai.
  • Una volta pronti, amalgama il tutto e aggiungi i semi di sesamo
riso gamberi e lime

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.